CAMERA DEI DEPUTATI – “LO STATO DEI BENI COMUNI” – LA PARTECIPAZIONE DELLA DELEGAZIONE UMBRA

pubblicato in: Comunicati Stampa | 0

 

“LO STATO DEI BENI COMUNI”: ANCHE ANCI UMBRIA HA PARTECIPATO, OGGI, ALL’APPUNTAMENTO NELL’AULA DI MONTECITORIO

IL SINDACO RUGGIANO TRA I RELATORI IN AULA: “È UN GRANDE RICONOSCIMENTO PER IL LAVORO SVOLTO DAL SISTEMA ANCI E DALLA GIUNTA DI TODI”

 

Ha partecipato anche una delegazione di Anci Umbria, questa mattina, all’appuntamento nell’Aula della Camera dei Deputati per l’evento “Lo Stato dei Beni Comuni”, mirato a sottolineare e valorizzare le buone pratiche messe in atto da tante amministrazioni periferiche.

Della delegazione umbra hanno fatto parte il segretario generale Silvio Ranieri, i componenti del consiglio di presidenza Leonardo Latini (sindaco di Terni), Federico Gori (sindaco di Montecchio) e Antonino Ruggiano (sindaco di Todi), oltre ai sindaci Luciano Campana (sindaco di Cerreto di Spoleto), Laura Pernazza (sindaco di Amelia), Roberto Romani (sindaco di Acquasparta), Paolo Silveri (sindaco di Ferentillo), Mario De Carolis (sindaco di Cascia), Massimiliano Presciutti (sindaco di Gualdo Tadino), Luciano Conti (sindaco di Avigliano Umbro). Tra i Comuni, hanno partecipato presidenti del consiglio o assessori di Assisi, Bettona, Città della Pieve, Città di Castello, Foligno, Gualdo Tadino, Umbertide, Todi e Narni.

Dopo il saluto introduttivo da parte del presidente Fico, hanno preso la parola alcuni sindaci, tra cui quello umbro Antonino Ruggiano (Todi) che ha illustrato la propria esperienza. Si è detto onorato dell’invito e di poter partecipare a questa giornata: “Todi è fra i grandi Comuni italiani che hanno partecipato. Esprimo immensa soddisfazione per essere stato chiamato a parlare in una sede così prestigiosa. La mia presenza alla Camera dei Deputati ha una duplice valenza: da un lato, è il riconoscimento che il sistema dei Comuni umbri funziona ed è ben presente ai nostri governanti; dall’altro, è un riconoscimento per la città di Todi, per chi la amministra, che ci ripaga del lavoro svolto quotidianamente con tanto sacrificio e senso di responsabilità. Infine, è un riconoscimento per chi, come me, fa politica per passione. Ho modo di interloquire costantemente con i parlamentari, e capisco subito quando hanno avuto esperienza da sindaco. Questo per dire che in noi regna la concretezza del fare e da qui i sindaci e i Comuni sono e saranno ancor più disponibili a un reale confronto con il Governo e il Parlamento per il bene dei Comuni e dell’Italia”.

Ad aprire l’iniziativa è stato il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico. Hanno chiuso i lavori il presidente dell’Anci Antonio Decaro e il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

L’appuntamento ha avuto grande rilievo mediatico, con le dirette a cura di Rai Parlamento su Rai2, canale satellitare, webtv, la pagina facebook della Camera e sul sito di Anci.

 

per il comunicato clicca qui;