COMUNICATO STAMPA – PROROGATA SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE AL 17 OTTOBRE

 

PROROGATA AL 17 OTTOBRE LA SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO PER IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE IN ANCI UMBRIA

 

 

E’ stata prorogata al prossimo 17 ottobre la scadenza per la partecipazione al bando per la selezione dei volontari del servizio civile universale.

Anci Umbria mette a disposizione due progetti: il primo è nell’ambito educativo e si svolgerà nella sede di Anci Umbria, in Piazza Italia 11, dal titolo “Porte aperte nei Comuni umbri 2019”; il secondo, è nell’ambito della protezione civile e avrà sede a Foligno (in Via Romana Vecchia) dal titolo “Anci Umbria nella protezione civile”.

Il primo progetto riguarda l’educazione e la promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport. Le aree d’intervento sono l’educazione e la promozione della pace, dei diritti umani, della non violenza e della difesa non armata della Patria; l’educazione e la promozione alla legalità, l’educazione e la promozione dei diritti del cittadino.

L’area di intervento fa riferimento, infatti, alla valorizzazione e promozione delle politiche per i giovani. I volontari si interfacciano anche con i servizi comunali che seguono attività di diretto contatto con gli utenti.

Anci Umbria svolge la sua attività in diversi aspetti della vita delle autonomie: gestione amministrativa, finanza locale, assetto del territorio, salvaguardia della salute, organizzazione dei servizi pubblici, coordinamento delle attività di cooperazione allo sviluppo e dei relativi rapporti internazionali. Ha anche il compito di rappresentare e tutelare le autonomie locali di fronte agli organi dello Stato.

Il secondo progetto ha come obiettivi generali la diffusione fra i volontari di un atteggiamento di cittadinanza attiva, di conoscenze professionali e capacità d’inserimento in situazioni di lavoro. In particolare, il progetto mira a potenziare le attività di previsione, prevenzione, soccorso e superamento dell’emergenza svolte dalla Protezione Civile. Grazie alla presenza del volontario sarà possibile migliorare il coordinamento tra i vari soggetti coinvolti, approfondire la conoscenza del territorio e diffondere la cultura della sicurezza nella popolazione, a partire da quella scolastica. Si tratta di garantire una capillare analisi del territorio utile per rilevare i fattori necessari all’adeguamento del Piano Multirischio e garantire il monitoraggio delle situazioni a rischio; migliorare il coordinamento tra i vari soggetti coinvolti nella Protezione civile; aumentare il coinvolgimento dei cittadini nelle campagne di promozione della protezione civile.

La domanda dovrà essere indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone, all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it
I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità on line sopra descritta entro e non oltre le ore 14. 00 del 10 ottobre 2019.

 

Il Bando di Servizio Civile Universale è pubblicato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale: Bando Ordinario 2019 Servizio Civile Universale.

Per info: dal lunedì al giovedì ore 9-17; il venerdì ore 9-15 al 5721083.

LEGGI IL COMUNICATO

Perugia, 11 ottobre 2019