CONVEGNO QUALITA’ DELL’ARIA – A NARNI SOLUZIONI E INNOVAZIONI PER CONTRASTARE L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO

Narni, 20 Giugno 2019 – Le amministrazioni locali e gli Enti pubblici hanno una forte responsabilità nell’assicurare ai cittadini una migliore qualità dell’aria e diverse sono le possibili azioni per prevenire i rischi sulla salute e sull’ambiente, attraverso la promozione di fonti energetiche sostenibili. Questi i principali temi affrontati a Narni durante il Convegno “Qualità dell’aria: gli attori, la normativa e le responsabilità sul territorio”.

L’incontro, avvenuto presso la Sala convegni del DigiPass di Narni – Palazzo dei Priori, è stato organizzato, con il patrocinio di Anci Umbria, da Assogasliquidi, l’Associazione di Federchimica che rappresenta il settore dei gas liquidi, e Ancitel Energia e Ambiente, insieme all’Ordine dei Geometri, degli Ingegneri e degli Avvocati della provincia di Terni.

Il convegno è una delle tappe di un road show a livello nazionale, promosso da Assogasliquidi e Ancitel Energia e Ambiente, che ha l’obiettivo di sensibilizzare le amministrazioni pubbliche, favorendo una riflessione sulle migliori soluzioni per contrastare l’inquinamento dell’aria.

 Di recente è stato firmato dalla Presidenza del Consiglio, sei Ministeri, Regioni e Province autonome il “Piano d’azione per il miglioramento della qualità dell’aria”, che contiene misure relative ai tre settori che maggiormente sono causa degli alti livelli di inquinamento: trasporti, agricoltura e riscaldamento domestico a biomassa.  Segno che è crescente la consapevolezza dell’esigenza di soluzioni concrete al problema dell’inquinamento dell’aria.

Leggi il comunicato stampa