Nel  gennaio 2013 è iniziata una nuova avventura di Anci Umbria nel settore della Protezione Civile e Gestione delle Emergenze, grazie alla partecipazione come partner al progetto europeo ELITE.

ELITE è l’acronimo di Elicit to Learn Crucial Post-Crisis Lessons, un progetto finanziato dalla Commissione Europea all’interno del Settimo Programma Quadro (FP7/2007-2013 – grant agreement n° 312497) e che vede come responsabile della gestione nonché capofila di progetto l’Università di Navarra (Spagna) attraverso TECNUN “Scuola di Ingegneria di San Sebastian”.

Anci Umbria è uno dei partner di progetto, ha contribuito alla predisposizione di alcuni documenti preliminari del bando ed ha partecipato ai meeting di progetto che si sono tenuti a San Sebastian in Spagna, a Weeze in Germania, a Vienna e a Varsavia.

ELITE si colloca all’interno del topic “post crisis lesson learned exercise” e pertanto ha come scopo primario quello di rafforzare, su scala europea, il livello di preparazione e risposta all’emergenza anche e soprattutto attraverso la condivisione, l’analisi, la categorizzazione e la valutazione di casi di studio reali derivati dai principali disastri che hanno colpito gli Stati Membri. Questi includono al momento solo eventi di tipo naturale connessi ad alluvioni, incendi boschivi e terremoti.

L’idea del progetto muove proprio da alcuni limiti che sono stati rilevati. Infatti attualmente molte informazioni sulla gestione di eventi critici esistono ma sono frammentate, non sistematizzate e risiedono per lo più nella testa dei Responsabili delle Operazioni di Soccorso oppure nei data base delle singole Organizzazioni pubbliche o private che siano. Strutture che sono collocate in diverse parti d’Europa e che producono report, magari con specifiche valutazioni sulle attività svolte. Tutte cose importanti ma che necessitano di essere sistematizzate e condivise a livello europeo al fine di poter essere trasformate in insegnamenti e conoscenze utili a tutti.

Il prodotto finale del  progetto è stata la realizzazione di un database di buone pratiche, sviluppato e sostenuto grazie ad applicazioni e soluzioni web che lo rendono facilmente accessibile da parte di tutti i principali utenti che operano nel settore della Gestione delle Emergenze. Il modello si rifà a quello di “Wikipedia” in modo da attirare e servire l’intero spettro degli utenti finali e degli Enti decisori nel campo della gestione degli eventi critici in Europa. La piattaforma è raggiungibile all’indirizzo web www.elite-eu.org/wiki, attraverso il quale è possibile consultare il manuale di utilizzo e richiedere nome utente e la password per l’accesso al sistema.

Nel settore della gestione dell’emergenza, della protezione civile e più in generale nel mondo del Crisis Management, il progetto ELITE rappresenta un importante strumento e soprattutto risorsa alla quale attingere al fine di avviare processi di miglioramento continuo che dovrebbero essere alla base di Organizzazioni complesse come quelle che operano nel mondo del soccorso. Tuttavia Elite rappresenta anche un punto di incontro, una base comune di condivisione e perché no anche un luogo dove portare le singole esperienze.

E’ proprio muovendo da questi principi che Anci Umbria – Protezione Civile ha raccolto la sfida e si è messa a disposizione per portare a fattor comune, in un contesto europeo, quelle che sono le proprie conoscenze nel campo dei maggiori eventi alluvionali, sismici e degli incendi boschi,accorsi negli ultimi anni e vissuti all’interno del Sistema di Protezione Civile, della rete dei Comuni e di tutte le Amministrazioni locali.

Il Consorzio di progetto è composto da: TECNUN University of Navarra, FFI – Norvegian Defence Research Establishment, GUC – Gjovik University College of Norway, FRK – Forschungsinstitut des Roten Kreuzes of Austria, ISAR Gemany – German International Search and Rescue, TRT -Thales Research & Technology of France, SGSP – Main School of Fire Service of Poland, IMAACNR – Department of Earth and Environment of the National Research Council of Italy, ANCI Umbria – National Association of Italian Municipalities, Umbria Region.

Per maggiori informazioni è possibile contattare lo staff di Anci Umbria – Protezione Civile

all’indirizzo protezionecivile@anci.umbria.it.

Per seguire le attività di progetto www.elite-eu.orgPROGETTO ELITE